Chi siamo

PRESENTAZIONE DEL CENTRO PER LA FILOSOFIA ITALIANA

Il Centro per la filosofia italiana, associazione culturale senza fini di lucro, ha come finalità la promozione e lo studio della filosofia italiana. Ha sede a Montecompatri, nel Palazzo Annibaldeschi dal 2001. Annovera tra i suoi soci professori universitari e di scuola media superiore e cultori di filosofia. Ha avuto tra i suoi presidenti: Francesco Barone, Ludovico Geymonat, Franco Lombardi, Antimo Negri, Dino Cofrancesco, Giuseppe Prestipino, Pietro Ciaravolo, Teresa Serra.

Nei suoi decenni di vita ha svolto un’intensa attività, caratterizzata da Convegni annuali (rilevanti per l’attualità delle tematiche trattate e per la partecipazione di autorevoli studiosi), dalla pubblicazione di volumi saggistici, da una Collana si studi intitolata Passato e Presente, giunta al trentesimo titolo della nuova serie, oltre che dal periodico “Il contributo”, giunto al trentacinquesimo anno di vita e che ospita saggi e articoli di autorevoli studiosi italiani. Attualmente ha in corso per il 2019 una serie di seminari denominati “La filosofia incontra la realtà”.
In collaborazione con il Dipartimento di Teoria dello Stato dell’Università “Sapienza” di Roma e con il Dipartimento di Filosofia dell’Università della Calabria ha organizzato nel 2008 il Convegno “Machiavelli tra filosofia e politica” e il convegno “La filosofia italiana del XX secolo – I filosofi della Sapienza” realizzato ad ottobre 2009 e il Convegno, “L’Unità nazionale nella filosofia italiana dal Rinascimento al Risorgimento e oltre” (dicembre 2011) e a seguire convegni annuali fino all’ultimo dell’Ottobre 2018 dedicato al tema della guerra (vedi locandina). Inoltre, Il Centro ha una sua biblioteca filosofica specializzata di autori italiani e di autori stranieri che trattino di filosofia italiana. Tutti i libri sono inseriti sul sito web del Centro, nel catalogo “on-line”, corredati di frontespizio e indice.

Il Centro per la filosofia italiana da qualche anno è affiancato anche da sezioni sul territorio nazionale.

Il programma delle iniziative degli anni scorsi è stato molto ricco.

  • Individuo e società: tra etica e politica
  • Democrazia e comunicazione
  • Pari opportunità? Un concetto complesso
  • Interculturalismo e integrazione
  • Sulle orme di Stendhal: una passeggiata al Tuscolo tra virtualità e realtà
  • Filosofia e Archeologia
  • Problemi di bioetica
  • Economia della cultura
  • Pace e guerra in un mondo globalizzato

É in fase di studio un convegno da tenere a novembre 2019 sul tema: La frontiera dell’umano, in collaborazione con l’A.D.I.F. (Associazione Docenti Italiani di Filosofia): poi un concorso per la realizzazione di un volume su tematiche filosofiche o su un filosofo italiano, e un concorso per la pubblicazione di un a tesi di laurea su tematiche filosofiche o su un filosofo italiano; e presentazione di libri; l’attività del centro è consultabile sul sito: www.centroperlafilosofiaitaliana.it